*Ogni Giovedì dalle h 17,00!

Riunione comitato (ingresso C.so Regina 47)

Sabato 15 febbraio manifestazione a difesa del Gradenigo PDF Stampa E-mail
ospedale gradenigo
Definito dalla Regione Piemonte ospedale “cardine”, accreditato come Presidio pubblico in fascia “A”, terzo polo oncologico in Piemonte, nel 2013 46000 passaggi di Pronto Soccorso, Dea di I livello e servizio ospedaliero d’eccellenza, segnalato dal portale micuro.it come eccellenza regionale per la cura dei tumori del colon, insufficienza cardiaca e artroscopia di ginocchio.

Che destino avranno il Presidio, la sua utenza, i lavoratori e le lavoratrici?

COSA VUOL DIRE PER TUTTI/E NOI CHE USUFRUIAMO DELL’OSPEDALE?

CHIUSURA DEL PRONTO SOCCORSO E DEI SERVIZI, QUALI RADIOLOGIA, LABORATORIO ANALISI, AMBULATORI PER IL TERRITORIO.

COSA NE SARA’ DELL’OSPEDALE? VERRA’ CONVERTITO IN CLINICA PRIVATA PER RIEMPIRE MEGLIO LE TASCHE DEI SUOI COMPRATORI?

NON AVREMO PIU’ UN OSPEDALE IN QUARTIERE E COME UTENZA SAREMO RIVERSATI VERSO ALTRI GRANDI OSPEDALI DELL’ASL (MARIA VITTORIA E GIOVANNI BOSCO) CON IL RISCHIO REALE DI UN COLLASSO ORGANIZZATIVO.

E PER I LAVORATORI E LE LAVORATRICI?

PERDITA DEI POSTI DI LAVORO, DELLO STATUS PARIFICATO A QUELLO DEI DIPENDENTI PUBBLICI CON NESSUNA POSSIBILITA’ DI REINSERIMENTO PER I BLOCCHI

DELLE ASSUNZIONI E DEI TRASFERIMENTI.

Il quartiere ha sostenuto la lotta contro la chiusura del Maria Adelaide, ora è il momento di sostenere l'unico presidio ospedaliero rimasto in zona!!!

Uniamo le forze e partecipiamo alla mobilitazione indetta dai lavoratori e dalle lavoratrici del Gradenigo in difesa di una sanità pubblica, accessibile a tutte e tutti, contro i tagli imposti dalle politiche regionali.

MANIFESTAZIONE SABATO 15 febbraio

RITROVO ORE 10

Davanti al PRESIDIO SANITARIO GRADENIGO

Comitato Quartiere Vanchiglia